Perché Flipped Prof?

Ricordo un giorno come tanti in terzo superiore, tanti anni fa. Non capivo proprio una cosa, un argomento che proprio non mi entrava in testa! Ricordo allora in quel momento Valerio un mio amico e compagno di classe che in modo molto diretto e schietto, mi spiegò quel concetto in parole povere! Talmente povere da riuscire ad entrarmi così bene in testa che ho detto a me stesso che se un giorno avessi fatto il mestiere dell'insegnante o del divulgatore, avrei fatto altrettanto: sarei stato altrettanto chiaro, semplice e diretto, senza però trascurare i dettagli. E così è stato. La sintesi è un dono, o quantomeno una consapevolezza. Penso che il dono della sintesi sia davvero prezioso. Fa parte del nostro essere pragmatici, ma la sintesi non deve significare superficialità nell'affrontare un argomento. Sono abituato a cominciare e a terminare una cosa subito. In questo sono molto "nordico" non a caso ho anche del DNA normanno grazie ai miei antenati! La curiosità è tutto. Sono curioso e continuo ad esserlo. questo spiega il perché del mio amore per la divulgazione. Troppo spesso si studia per il risultato. E' ciò' che ci insegnano di fare? No. Il risultato però è una conseguenza della conoscenza. Non il contrario. Flipped Prof nasce con lo scopo di supportare gli studenti del mio istituto con contenuti multimediali multidisciplinari. Esistono tantissime risorse divulgative sulla rete. Penso che queste debbano sempre possedere il dono della sintesi. E debbano essere dirette, semplici e arrivare con leggerezza in un mondo dove tutto corre sempre più in fretta bisogna trovare la scorciatoia e la scorciatoia è la sintesi. E per sintesi non intendo la rinuncia esaustiva dei contenuti. Bensì la ricerca della via più breve e semplice verso l'apprendimento, ragionando per assurdo e cercando di essere pragmatici all'occorrenza. La Flipped Classroom è la matrice di Flipped Prof. Nella "lezione capovolta" il docente crea una video lezione e svolge le esercitazioni con i discenti: compiti in classe e lezione a casa. Flipped prof non si sostituisce alla lezione frontale.  E' uno strumento di supporto. Va vista come un'opportunità finalizzata a supportare un divulgatore che devono "sostenere" una classe e che devono contribuire al raggiungimento degli obiettivi minimi di casi particolare o dell'insieme dei discenti nel complesso. Uno strumento di iniziazione che applico alla flipped classroom o uno strumento di supporto agli approcci tradizionali. Flipped prof è però anche uno strumento duttile in grado di divenire pura flipped classroom a seconda del contenuto multimediale e in un certo senso chi guarda un tutorial può' considerare come meglio crede un video prodotto, anche se ritengo sempre imprescindibile un classico strumento tradizionale quale un buon libro, un bel documentario o una lezione frontale. Dipende dalle dinamiche. Dipende da come il ricevente la vede o da come colui che ne usufruisce come strumento di supporto intenderà somministrare il tutorial specifico.  Un meccanismo nel quale la trasversalità e la competenza nelle discipline è un requisito d'obbligo. Nel panorama didattico odierno, è impensabile dire "io so solo la mia materia". Il docente deve essere un divulgatore in grado di avere almeno una base di conoscenza in tutte le discipline, in modo da fornire un continuo strumento di supporto ai ragazzi. Il mentore specifico è sempre il punto di riferimento nel quale i discenti devono porre attenzione, prendendo appunti. Ma il surplus di Flipped Prof è un'assistenza multidisciplinare digitale minima sui fondamenti di tutte le discipline. Un punto di riferimento multimediale importante che puo' contribuire alla crescita e all'apprendimento, multimediale multidisciplinare stimolando la curiosità' e il sapere con leggerezza. Il risultato è la conseguenza del sapere e mai il contrario!  Flipped prof significa elaborazione di video che non siano una trasposizione della lezione frontale su supporto. Flipped Prof è trasversalità e introduzione dei concetti in maniera alternativa. I concetti sono somministrati in assenza di audio, con accompagnamento di musica d'ambiente classica e di ogni genere. Flipped prof, non è trasposizione della lezione frontale su supporto multimediale. Ma trasmissione dei concetti attraverso assenza di audio, dove l'elemento visivo le immagini e le illustrazioni, sono lo strumento di supporto del discente o di chi volesse entrare nel mondo Flipped Prof.  Aiutateci a migliorare in ogni caso! grazie! Flipped Prof!